Camera del Lavoro Territoriale della provincia di Fermo
Azioni PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Novembre 2015 16:34

Oggi più che mai un candidato che vuole inserirsi nel mondo del lavoro dovrebbe capire

quali sono le attività che vuole andare a svolgere e se possiede le qualifiche necessarie

per quel lavoro.

In un secondo tempo è opportuno capire come muoversi per far si che il proprio curriculum

venga preso in considerazione dalle aziende.

Le strade percorribili sono tre:

1. Auto-Candidatura

L'auto-candidatura è il metodo attivo di ricerca del lavoro che utilizza colui che persegue lo

scopo di proporsi spontaneamente e non presuppone ci siano delle posizioni aperte

all’interno dell’azienda per la quale ci si sta candidando.

Per redigere la propria candidatura è importante allegare al proprio curriculum uno scritto

personale (lettera di presentazione), che ci differenzi dagli altri. Il contenuto deve essere

chiaro e il testo scritto in modo preciso.

Alcune domande guida da porsi nella stesura della lettera di presentazione possono

essere:

➢  quali sono i tuoi obiettivi e in quanto tempo vuoi raggiungerli?

➢  di cosa vorrei occuparmi?

➢  cosa so fare bene?

➢  quali sono i miei punti forti?

➢  cosa ricerco a livello professionale e a titolo personale?

Come procedere alla candidatura?

E’ consigliabile preparare un indirizzario delle aziende per le quali candidarsi, tenendo

sempre conto dei propri obiettivi professionali e delle proprie competenze.

Procedere richiedendo un colloquio conoscitivo e/o preparatorio, ma non anticipatore di

inserimento in azienda.

Inviare dunque la candidatura al responsabile del settore interessato: il quale sarà la

persona che deciderà in merito all’offerta ricevuta, a tal fine sarà utile contattare l’azienda

per conoscerne il nominativo.

Cosa deve comprendere una candidatura spontanea?

➢  una lettera di candidatura nella quale si spieghi perché interessa quella specifica impresa e quale valore aggiunto possiamo essere per lei.

➢   un curriculum vitae nel quale indichiamo in maniera sintetica le precedenti esperienze maturate nel settore in cui opera l'azienda

N.B. Trascorsi una decina di giorni dalla spedizione della lettera, contattare telefonicamente le aziende a cui ci si è rivolti per verificare se la lettera è giunta a destinazione; se c’è un interesse da parte dell’azienda e per richiamare l’attenzione sulla propria candidatura.

2. Annunci

Dove cercare un annuncio di lavoro?

Cercare lavoro è oggi un lavoro a tutti gli effetti,   il mondo del lavoro oggi si muove soprattutto su internet ed è quindi opportuno tenere sotto osservazione alcuni siti di lavoro.

➢  Siti delle agenzie per il lavoro

Le Agenzie per il Lavoro (ApL) devono avere l' Autorizzazione Ministeriale. L’elenco completo è pubblico e si può trovare sul portale www.cliclavoro.gov.it , , il portale pubblico per il lavoro.

➢  Siti delle aziende

Le aziende medio-grandi hanno tutte un proprio sito internet nel quale si possono trovare informazioni sull’azienda (settore, attività, dimensioni ,posizioni di mercato) e una specifica sezione Lavora con noi, nella quale è possibile inserire i propri dati personali/professionali ed allegare Lettera di presentazione e Curriculum Vitae.

➢  Portali di ricerca del lavoro

Per quanto riguarda internet, è bene dividere i siti tra generali e specifici: ad esempio Job Rapido, o Monster sono siti generali, dove possono trovare annunci relativi a tutti i settori ( si ricerca dal pizzaiolo all’ingegnere nucleare). Altri portali invece sono di settore: Careerbuilder ricerca soprattutto profili medio-alti

➢  Facebook

Oggi la ricerca del lavoro passa anche tramite i social network ,che offrono vantaggi sia per le aziende che per i candidati. Essere presente su un social network visitato ogni giorno da milioni di utenti regala all’azienda molta visibilità a costi minimi rispetto alla pubblicità su media cartacei e dà inoltre la possibilità di trovare il candidato adatto visitando il suo profilo.

➢  Quotidiani

Consentono in primo luogo di reperire informazioni sul mercato del lavoro.

Quelli locali spesso riportano, in una sezione dedicata, annunci ed inserzioni di

lavoro.

A livello nazionale si possono trovare annunci su:

_ Il Sole 24 Ore (lunedì)

_ La Repubblica (giovedì)

_ Corriere della sera con inserto corriere lavoro (venerdì)

3. Contatti

Quando si è alla ricerca di un nuovo impiego è indispensabile cercando opportunità già all' interno della propria rete di contatti personali. Sarà utile redigere una lista di contatti personali, come ad esempio: ex datori di lavoro, ex colleghi, fornitori e clienti, professori e autorità, parenti, ex compagni di scuola, amici,… E importante:

➢  contattare queste persone per spiegare loro le nostre esigenze e aspettative

➢  che abbiano, a loro volta, una cerchia di conoscenti e possano fungere da  intermediario e/o aiuto nella ricerca di un lavoro tramite conoscenti comuni.

➢  che siano in grado di fornire informazioni sul profilo professionale che ci appartiene ➢  assicurarsi che facciano il tuo nome in caso di posti di lavoro disponibili.

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Novembre 2015 16:44
 
Martedì, 04. Agosto 2020

Design by: LernVid.com

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk