Camera del Lavoro Territoriale della provincia di Fermo
Comunicati stampa


Comunicato stampa: Aggressione ad Emmanuel in coma per odio e ignoranza PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Mercoledì 06 Luglio 2016 14:26

 
Comunicato stampa: Accordo di bilancio 2016 Comune di Porto San Giorgio e Segreterie CGIL-CISL PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 10 Maggio 2016 14:57

 
Pensioni, Pedretti (Spi-Cgil): bene il dietrofront del governo sulla reversibilità PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 02 Maggio 2016 14:06

“Bene il dietrofront del governo sulle pensioni di reversibilità. Per due mesi abbiamo chiesto lo stralcio di quella norma e per due mesi ci è stato ripetuto che ci stavamo sbagliando. Evidentemente non era così”.

Lo dichiara il Segretario generale dello Spi-Cgil Ivan Pedretti in merito all’annuncio da parte del Ministero del Lavoro di un emendamento al ddl povertà per evitare possibili interventi sugli assegni previdenziali di reversibilità.

“Adesso aspettiamo di leggere il testo dell’emendamento e seguiremo tutto l’iter di approvazione della legge. Solo alla fine potremo dire che le pensioni di reversibilità sono salve ed è anche per questo che il 19 maggio tanti pensionati manifesteranno in piazza del Popolo a Roma”.

Roma, 26.4.2016

 
Sant’Elpidio a Mare: accordo sul Bilancio comunale 2016 con CGIL e CISL provinciali. PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 12 Aprile 2016 10:12

Nonostante le ristrettezze di risorse dovute alla crisi ed ai tagli dei trasferimenti, tra l'Amministrazione del comune di Sant’Elpidio a Mare e Cgil Cisl, con i rispettivi Sindacati dei Pensionati Spi e Fnp, si è raggiunta una intesa sul Bilancio comunale di previsione per l'anno 2016.

L'accordo conferma la pratica del confronto democratico tra Amministrazione e Organizzazioni sindacali,  contiene misure concrete a favore di lavoratori, pensionati e alla parte di cittadini maggiormente esposta alle conseguenze della crisi tuttora in corso.

Esso riveste inoltre una importanza particolare considerando che l'Ente, per il 2016, deve far fronte a tagli dei trasferimenti di Governo e Regione pari a circa 400mila euro.

 

Confermata l'esenzione fiscale per i redditi fino a 10.000 euro con possibilità, in sede di assestamento bilancio, di un suo ampliamento. C'è l'impegno nella lotta contro l'evasione fiscale e per introdurre la progressività delle aliquote Irpef  nel 2017, per l'adozione di un nuovo sistema qualitativo nel settore degli appalti e nella gestione delle tariffe nei servizi a domanda individuale.

Le risorse per le politiche sociali non subiscono tagli rispetto al 2015. Si istituisce un  Fondo straordinario anticrisi di 40 mila euro, interverrà ad alleviare il peso delle tasse, rette e tariffe sui servizi comunali (Tari, Nido, Trasporto scolastico, ecc.).  Confermato il metodo della compartecipazione ai servizi a seconda della situazione economico-sociale dei cittadini (Isee lineare e attualizzato).

Per il 2016, si riduce la Tari del 6%  e dell’1% rispettivamente per famiglie e imprese. Inoltre, per contrastare le ludopatie, gli esercizi che elimineranno le Slot Machines e giochi analoghi godranno dell’esenzione totale.

Le parti sono impegnate anche nel completamento e rafforzamento delle strutture sanitarie e socio-sanitarie (Casa della Salute, sistema ambulatoriale e Assistenza domiciliare e residenziale).

L'Amministrazione si impegna a favorire un processo di aggregazione nei Servizi Pubblici Locali di natura economica, a partire dalla gestione integrata dei rifiuti.

Per le politiche abitative l'Amministrazione comunale interverrà a favore di chi subisce sfratti per morosità incolpevole o è in difficoltà per il pagamento di affitto o rata del mutuo. Oltre al perseguimento del non consumodi suolo, sono previsti incentivi per la riqualificazione di edifici e per la residenzialità e nuove attività economiche nel centro storico.

L'Amministrazione si impegna a favorire la trasparenza e la semplificazione burocratica per le attività economiche. Dopo l’istituzione dell’”Ufficio Comune” sui servizi sociali con Porto Sant’Elpidio e Monte Urano, l’amministrazione favorirà l'aggregazione di altri servizi comunali.

Per il Diritto allo studio, sono previsti interventi, oltre che per la messa in sicurezza degli edifici scolastici, per favorire la frequenza scolastica e universitaria.

L'Amministrazione si impegna per favorire il lavoro femminile e il contrasto alle disuguaglianze di genere e alla violenza contro le donne.

L'accordo sulle politiche di Bilancio è una positiva premessa per proseguire il confronto su lavoro e  politiche di sviluppo territoriali.

Sant’Elpidio a Mare lì, 11 aprile 2016

p. Cgil e Cisl e Spi e Fnp provinciali Fermo

M.Di Cosmo e A.Cifani

Ultimo aggiornamento Martedì 12 Aprile 2016 10:17
 
REFERENDUM DEL 17 APRILE 2016 SULLE TRIVELLE: VOTARE E' UN DIRITTO DA ESERCITARE SEMPRE PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Martedì 12 Aprile 2016 09:44

Il prossimo 17 aprile saremo chiamati ad esprimerci con il voto sul referendum che riguarda le concessioni in essere per le trivellazioni in mare.

Questo referendum, proposto da alcune Regioni italiane, intreccia - al di là del quesito specifico - i temi della politica energetica del nostro Paese.

Nell'assenza di un vero piano energetico nazionale, le grandi questioni che attengono alla tutela dell'ambiente, all'utilizzo di fonti pulite e rinnovabili di energia, alla salvaguardia dell'occupazione, alla minore o maggiore dipendenza dell'Italia, al governo della transizione dal carbone e dalle fonti fossili, non trovano una definizione compiuta ed ogni scelta che il Paese si trova a fare si propone singolarmente.

La CGIL, come nella migliore tradizione del Sindacato confederale italiano, fa appello alle lavoratrici, ai lavoratori, alle pensionate, ai pensionati ed a tutti i cittadini elettori affinché il 17 aprile esercitino il proprio diritto di voto.

Il referendum è uno degli strumenti della nostra democrazia: votare non è solo il modo per sostenere i propri convincimenti, ma è anche la via per salvaguardare i cardini fondamentali del nostro sistema democratico e dare nuova forza alla partecipazione.

La Segreteria della CGIL

Roma, 11 aprile 2016

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 9
Giovedì, 09. Dicembre 2021

Design by: LernVid.com

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk