Camera del Lavoro Territoriale della provincia di Fermo
Comunicati stampa


Comunicato stampa - 03 Giugno 2013 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 30 Maggio 2013 08:26

 
Contributo rimborso IMU a Monte Urano PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 10 Gennaio 2013 10:40

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Ottobre 2015 09:14
 
Contributo rimborso IMU a Porto Sant Elpidio PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Giovedì 10 Gennaio 2013 10:36

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Ottobre 2015 09:14
 
Monte Urano e Porto Sant Elpidio:via ai rimborsi IMU! PDF Stampa E-mail
Scritto da Maurizio Di Cosmo   
Giovedì 10 Gennaio 2013 10:25

Ultimo aggiornamento Martedì 17 Marzo 2015 08:58
 
14 Maggio 2012 - Manifestazione Nazionale Vigilanza Privata PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 11 Maggio 2012 09:48

Filcams Cgil. Il 14 maggio manifestazione nazionale della Vigilanza Privata.

CIRCONDIAMO LA RAI

 

Si ritroveranno lunedì 14 maggio , davanti alla sede della Rai di Viale Mazzini a Roma, le lavoratrici ed i lavoratori della Vigilanza Privata.

Sono circa 40mila in tutti Italia, e sono in attesa del rinnovo del contratto nazionale di settore da ormai più di 40 mesi. Il  settore sta subendo una profonda compressione a causa delle sbagliate politiche degli appalti perseguite da  anni, causando anche un grave allarme occupazionale. eppure la Vigilanza Privata è un settore molto delicato e molto importante per la collettività: sicurezza negli aeroporti, trasporto valori, sicurezza nelle metropolitane e nelle stazioni ferroviarie, sicurezza nei tribunali ed in tutti gli edifici pubblici,ecc.

“I lavoratori della vigilanza privata non possono più aspettare” afferma la Filcams Cgil, “La crisi economica è grave, ma non la possono pagare i lavoratori, rinunciando a diritti e salario.”

La trattativa per il rinnovo del contratto nazionale di settore, scaduto a dicembre 2008, va avanti da più di 3 anni; un negoziato lungo e complesso dove gli interessi delle aziende stanno prevalendo. Le Controparti, già in disaccordo tra loro, sono ormai irrimediabilmente divise, tanto che la trattativa sta procedendo su due tavoli distinti.

Gestione dei cambi appalto, campo di applicazione contrattuale, classificazione del personale e orario di lavoro, nonché l’aumento salariale (retribuzioni ferme ormai da anni) sono tra i punti caldi della trattativa sui quali non si riesce a trovare un’intesa comune.

“Con grande senso di responsabilità” prosegue il sindacato “siamo disponibili ad affrontare i problemi reali del settore, ma non siamo disponibili ad un contratto nazionale che consegni i lavoratori in ostaggio alle aziende. Vogliamo salvaguardare le lavoratrici, lavoratori e lo stesso settore; difendere il contratto nazionale, la sua unicità e il suo valore collettivo.”

 

È per questo che la Filcams Cgil ha indetto una manifestazione nazionale per il 14 maggio, con un presidio davanti alla Sede Rai Nazionale di Viale Mazzini. CIRCONDIAMO LA RAI.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Succ. > Fine >>

Pagina 8 di 9
Sabato, 16. Febbraio 2019

Design by: LernVid.com